Iscriviti alla Newsletter e risparmia il 10% sul primo Acquisto
Carrello

Mini Cart

ECCO L'ELENCO DELLE 3 COLLEZIONI E LE SPECIFICHE PER L UTILIZZO


SIZZLING

Questa collezione è stata realizzata per cucinare una pietanza cruda a tavola. In che modo?
1. La pietra deve raggiungere una temperatura superiore ai 280°C. Per ottenere questa temperatura basterà riscaldare la pietra sulla fiamma del tuo fornello per circa 25/30 min.
2.Per capire se la pietra è pronta per cucinare fai cadere una goccia d’acqua sulla superficie, se evapora in meno 10 secondi la tue pietra è pronta. Altrimenti aspetta altri cinque minuti e ripeti il test.
3.Quando la pietra ha raggiunto la temperatura,inseriscila nel vassoio di alluminio e porta il tuo set a tavola.
4.Strofina la superficie della pietra con un po’ di olio, diventerà così antiaderente.
5.Inizia a cucinare ciò che preferisci e divertiti con questa nuova esperienza di cucina direttamente al tavolo.

Ovviamente la pietra sarà bollente, quindi assicurati di prendere le giuste precauzioni. (Consigliamo fortemente l’utilizzo dei guanti ignifughi presenti sul nostro sito web)


HOT SERVICE

Questa collezione è stata realizzata per soddisfare due tipologie di esigenze.

1.MANTENERE LA PIETANZA CALDA SENZA ALTERARNE LA COTTURA: In che modo? Se il tuo obiettivo è quello di portare al tavolo una pietanza che resti calda durante tutta la durata del pasto senza alterarne la cottura,dovrai fare in modo che la pietra raggiunga una temperatura non superiore ai 90°. Per ottenere questo risultato saranno necessari 3 min su una buona fiamma di cucina tradizionale. Per le altre fonti di calore (es. forno, griglia, scalda vivande, carboni ecc..) sarà necessario verificare la temperatura con apposito termometro.

2.LASCIARE CHE SIA IL CLIENTE AD ULTIMARE LA COTTURA: In che modo? Se invece, il tuo obiettivo è quello di offrire al cliente la possibilità di ultimare la cottura al tavolo, per decidere da solo se gustare la pietanza al sangue, cottura media o ben cotta; in questo caso la pietra dovrà raggiungere una temperatura superiore ai 160° , per una durata di 7-8 min su una buona fiamma di cucina tradizionale. Per le altre fonti di calore, vale quanto detto sopra.

Informazioni utili:
(Si raccomanda di lavare la pietra per il primo utilizzo)
Quando la pietra è pronta,inseriscila nel vassoio di alluminio e porta il tuo set a tavola.
Consigliamo di aggiungere un filo d’olio sulla superficie, diventerà così anti-aderente.
Per una manipolazione sicura della pietra consigliamo l’utilizzo dei nostri guanti ignifughi. Se non ne sei in possesso, assicurati che i tuoi guanti da forno, siano idonei per la manipolazione della piastra alla temperatura raggiunta.


PIETRA PER PIZZA:

1.METTERE LA PIETRA NEL FORNO. Metti la pietra nella parte più alta del forno sulla griglia e accendi al massimo della temperatura.
2.IL FORNO HA RAGGIUNTO LA TEMPERATURA. Quando il forno è pronto metti la pizza sulla pietra, puoi aiutarti con una pala. E’ importante non tenere il forno aperto troppo a lungo.
3.LA PIZZA E’ IN COTTURA. La cottura della pizza richiederà 5 minuti. Per i primi 3 minuti consigliamo di far cuocere la pizza senza la mozzarella, in questo modo eviti di farla bruciare.
4.ULTIMO STEP. Quando la pizza inizia ad avere un colore dorato, aggiungi la mozzarella e lascia cuocere per i 2 minuti restanti.

NON LAVARE CON DETERSIVO
LAVA SOTTO ACQUA CORRENTE CON ACETO O LIMONE.